Buco d’Ateneo, buco dello Stato, per il personale tecnico e amministrativo dell’Ateneo di Siena, è Buco al quadrato!

Buco d’Ateneo, buco dello Stato, per il personale tecnico e amministrativo dell’Ateneo di Siena, è Buco al quadrato!

Appello: Chiediamo di non chiamare l’ufficio stipendi non possono dare risposte sulla questione di cui tratta il comunicato perché il reddito di ognuno di noi è differente, non c’è un calcolo preciso medio da fare.

Ci rimane solo una trepidante attesa!

Nel mese di Marzo avremo al trasferimento del nostro stipendio nel conto corrente un’amara sorpresa. Oltre, infatti, alla decurtazione del salario accessorio che dipende dal nostro Buco ci casca addosso anche quello dello Stato.

Grazie al Decreto “Salva Italia” la nostra busta paga sarà più leggera. Aumenta l’Addizionale Irpef regionale dello 0,33%, arrivando così all’1,23%, inoltre questo aumento è retroattivo dal 2011. Così le nostre retribuzioni, ferme ormai da anni saranno ulteriormente limate.

Qualcuno dirà ma sono pochi euro, saranno anche pochi euro, ma come si dice a Firenze “leva e non metti il monte scema”.

Alcuni esempi: per chi ha una retribuzione lorda di 30.000 € saranno 99 gli euro da pagare in più ogni anno, per chi ha 25.000 € lordi saranno 82,5 gli euro da pagare, per chi ha 20.000 € lordi la cifra sarà di 66 €. Gli importi ci verranno detratti con gli stipendi da Marzo 2012 a Novembre 2012.

Raffica di aumenti anche per l’addizionale comunale dell’Irpef, le cose sono però un po’ più complicate. Con lo stipendio di marzo bisognerà pagare il previsto acconto del 30%, ma potremmo scoprire che i Comuni dove siamo residenti ci faranno il regalo più avanti, hanno infatti tempo fino al trenta giugno per gli adeguamenti. Non possiamo quantificare una media di aumento.

Se poi a questo aggiungiamo l’aumento delle accise, dell’Iva, l’ICI ­IMU con le nuove rendite catastali, nonché il blocco dei contratti pubblici fino a data da destinarsi (2017 ?), i contributi per asilo nido tolti e la decurtazione del salario accessorio, il salasso non è certo di poco conto…….

Noi possiamo solo ringraziare il Prof. Monti e la Dott.ssa Fabbro per il nostro buco al quadrato nel bilancio  familiare.

Grazie ogni giorno ci fate sentire orgogliosi di essere dipendenti pubblici!

Quanto ancora potremo stare a guardare lo scippo mensile dei nostri stipendi per coprire i buchi di altri?

Mercoledì saremo dal Prefetto per far valere le posizioni di tutto il personale tecnico e amministrativo sul salario accessorio. Con queste premesse ci arriviamo ancora più determinati a reagire, sarà la posizione dei vertici dell’Ateneo a determinare cosa decideremo tutti insieme di fare dopo.

CISAL, CISAPUNI, CISL, FLC-CGIL, UGL- INTESA, UIL-RUA, USB P.I.

Annunci
Post a comment or leave a trackback: Trackback URL.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: