DIPINT: secondo atto, meno chiaro del primo

DIPINT: secondo atto, meno chiaro del primo

Concluso il CdA, per parlare di DIPINT, rimane il consiglio di Facoltà di medicina di giovedì 21 luglio e poi, strano ma vero, l’incontro con le OO.SS. e la RSU giovedì 28 luglio (oltre un mese per avere un incontro, risulta da mail che i vertici non ritenessero ci fossero argomenti urgenti).

Cerchiamo però di chiarire alcuni punti sulla questione del DIPINT.

Primo, a Firenze l’istituzione del DIPINT risale al 23 dicembre 2010, delibera Careggi n. 742. È da anni che lavorano all’integrazione delle attività aziendali e universitarie ma sono arrivati alla definizione di questa struttura, il DIPINT, solo a fine 2010 (qui trovate i link ad una serie di documenti di un convegno CODAU del maggio 2009 in cui si parla di integrazione a Frienze: https://rdbcubuniversitasiena.wordpress.com/azienda-ospedaliera/ ).

Secondo, di personale universitario utilizzato nel DIPINT parla la delibera dell’Azienda messa in rete col precedente comunicato. In essa viene citato al punto 5, un “allegato A” con l’elenco del personale universitario individuato. Individuato da chi?

Risulta che in CdA oggi non è stato portato alcun regolamento, alcun elenco e l’argomento era stato messo all’ordine del giorno solo come informazione, “pour parler”. Premesso che se si vuole dare solo un’informazione si mette l’argomento fra le comunicazioni del Rettore o della Direttrice Amministrativa e non come punto all’ordine del giorno perché sennò si presuppone che vi sia una delibera, la situazione si complica di più in seguito alle affermazioni del Rettore.

Il Rettore come rappresentante della comunità universitaria, quindi anche del personale convenzionato, dovrebbe avere cognizione di tutto ciò che viene discusso, meditato e deciso in merito all’organizzazione del personale. Ha affermato che non esiste di fatto un regolamento ma solo qualche principio generale scritto da docenti della Facoltà di Medicina, di cui nemmeno lui conosce il contenuto. Eppure la Direttrice Amministrativa ha fatto più di una riunione sulla questione del regolamento, possibile che non sappiano nulla degli articoli che verranno discussi nel Consiglio di Facoltà di Medicina?

A noi risultano essere stati scritti almeno tre articoli dell’inesistente regolamento, ma solo due sono rintracciabili presso il centro servizi della Facoltà (a questo link trovate il testo: dipint ).

Ora che siano stati scritti presso un palazzo oppure un altro non ha importanza, che siano stati scritti da un docente o dalla Direttrice Amministrativa poco importa, quello che vogliamo ribadire è che si deve far finita di dire mezze verità o cercare di nascondere i fatti. Esistono delle regole di confronto con le parti sociali e con i consiglieri di amministrazione, nessuno può arrogarsi il diritto di prendere scorciatoie. E ancora che senso ha portare avanti la realizzazione di una struttura così complessa, strategica, senza confronti con le OO.SS. e la RSU? L’incontro del 28 arriva dopo forti pressioni da parte sindacale e non per iniziativa del Rettore.

Da Firenze ci arriva un documento di discussione interessante, che fa il punto sulla questione. La lunghezza non deve spaventare la capacità di analisi deve essere basata sullo studio:  bozza discussione regolamento DIPINT .

Il 28 luglio vogliamo documenti scritti non chiacchiere come base della discussione, e se insistiamo, con questa veemenza, è perché non abbiamo più fiducia nelle affermazioni dei vertici di questo Ateneo, hanno troppe volte tradito la fiducia che abbiamo tentato di porre nella loro figura istituzionale. Basta!

Annunci
Post a comment or leave a trackback: Trackback URL.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: