SALARIO ACCESSORIO E PEO: A CHE PUNTO SIAMO E DOVE ANDIAMO

SALARIO ACCESSORIO E PEO: A CHE PUNTO SIAMO E DOVE ANDIAMO

Martedì 30 novembre, riprende il tavolo della contrattazione integrativa e saremo di ancora presenti per discutere di fondo salario accessorio e progressioni economiche orizzontali (PEO).

L’Amministrazione, attendendo al proprio ruolo, ha già preannunciato che si presenteranno ostacoli, ma saremo pronti a superarli.

 

Riguardo alla possibilità di fare le PEO quest’anno, nulla è cambiato.

Infatti, i soldi per le PEO, sono presenti nel fondo, e sono già appostati in bilancio e, poiché provengono dal nostro monte salari, non intendiamo sacrificarli per una crisi che non abbiamo determinato noi.

L’idea che il risanamento non renda opportune le PEO è del tutto inaccettabile!

La cosa grave è che altri componenti del tavolo stiano gettando il seme della inutilità della lotta per le PEO.  Perché?

Molti tecnici-amministrativi si sono scoraggiati e pensano che sia inutile continuare a percorrere questa strada, ma le proposte alternative possibili quali sono?

Le PEO sono l’unica possibilità di consolidare, per molti colleghi, una parte dello stipendio.

Chiediamo a tutti di partecipare e di seguire con attenzione  gli sviluppi delle prossime settimane.

La mobilitazione non si è affatto conclusa né si concluderà finché non avremo ottenuto quello che ci spetta.

 

Siena 29 novembre 2010

Annunci
Post a comment or leave a trackback: Trackback URL.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: