Riuscito il presidio davanti alla CRUI contro decreto Gelmini

Si è da poco concluso il presidio indetto questa mattina a Roma dalla RdB Università, col sostegno della RdB-CUB Scuola, davanti alla sede della Conferenza dei Rettori delle Università Italiane in piazza Rondanini, a cui hanno partecipato i lavoratori dell’Università, della Scuola e gli studenti. L’iniziativa è stata indetta per sollecitare i Rettori a non accettare i tagli della Legge 133 e lo scandaloso disegno di riforma dell’Università del ministro Gelmini. I Rettori, riuniti nella Assemblea Generale, hanno interrotto i lavori per ricevere una delegazione di manifestanti.

Durante l’incontro la delegazione RdB ha chiesto con forza che i Rettori portino la discussione sul ddl Gelmini all’interno degli Atenei, affinché tutta la comunità possa esprimersi a riguardo, e che la CRUI prenda posizione contro l’applicabilità della Legge 150 (il cosiddetto decreto Brunetta) al personale tecnico-amministrativo. I Rettori si sono impegnati a portare in Giunta CRUI la richiesta di coinvolgimento della comunità accademica sul ddl Gelmini e ad aprire dei tavoli con le organizzazioni sindacali sull’applicabilità del decreto Brunetta.

I Rettori hanno inoltre fatto presente che continuano a persistere divisioni legate ai meccanismi di valutazione della didattica e della ricerca a cui sono legati parte dei finanziamenti pubblici. I lavoratori dell’istruzione e gli studenti si stanno ora recando in piazza di Monte Citorio per unirsi ai lavoratori Alcoa, portando con sé lo striscione: SOLIDARIETÀ A TUTTI I LAVORATORI IN LOTTA. ALCOA, EX EUTELIA, ISPRA: UNITI NELLE LOTTE PER NON PAGARE LA CRISI. Roma, 26 novembre 2009

Annunci
Post a comment or leave a trackback: Trackback URL.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: